[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

News

Elenco delle comunicazioni pubblicate nel portale negli ultimi 60 giorni. I dati di dettaglio delle procedure oggetto delle comunicazioni sono consultabili selezionando il collegamento "Visualizza Scheda".
La ricerca ha restituito 7 risultati.
07/11/2019
Riformulazione e rettifica parziale dell'art. 7 dell'Avviso
Si veda allegato
E00002 ( Elenco operatori )
Elenco telematico aperto degli operatori economici per l'affidamento dei lavori, servizi e forniture ai sensi dell'art. 36 del d.lgs. 50/2016
24/10/2019
R: Richiesta di chiariemnti
DISCIPLINARE DI GARA 1)E possibile allegare la copia della ricevuta dellANAC pari a 500 invece di quanto richiesto? Il paragrafo 8.3 del Disciplinare (richiamato dal paragrafo 6.2, lett. c) dispone che: I Concorrenti effettuano il pagamento del contributo previsto dalla legge in favore dellANAC per un importo pari a 500,00 secondo le modalità di cui alla Delibera ANAC n. 1174 del 19 dicembre 2018 (Attuazione dellart. 1, commi 65 e 67, della legge 23 dicembre 2005, n. 266, per lanno 2019), pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 55 del 6 marzo 2019, e allegano la ricevuta ai documenti di gara. In caso di mancata presentazione della ricevuta la stazione appaltante accerta il pagamento mediante consultazione del sistema AVCPASS. Qualora il pagamento non risulti registrato nel sistema, la mancata presentazione della ricevuta potrà essere sanata ai sensi dellart. 83, comma 9 del Codice, a condizione che il pagamento sia stato già effettuato prima della scadenza del termine di presentazione dellofferta. In caso di mancata dimostrazione dellavvenuto pagamento, la Stazione appaltante esclude il Concorrente dalla procedura di gara, ai sensi dellart. 1, comma 67 della L. n. 266/2005. Quindi, si richiede proprio di allegare la ricevuta dellANAC. 2) obbligatorio ottenere il Passoe avendo già allegato la copia del pagamento ANAC? Sì, è obbligatorio ottenere e allegare il Documento attestante lattribuzione del PASSOE da parte del servizio AVCPASS, come previsto dal paragrafo 6.2, lett. d) del Disciplinare. 3)Marca da Bollo: normalmente per i contratti che richiedono imposta di bollo apponiamo la seguente frase Imposta di bollo assolta in modo virtuale autorizzazione Agenzia delle entrate DP1MI n 5224/17del 21 marzo 2017 possiamo operare alla stessa maniera con voi? Bisogna attenersi alle previsioni del Disciplinare di gara. 4)Garanzia: viene richiesto di inserire nella busta amministrativa la lettera di impegno di un fidejussore a rilasciare la garanzia definitiva pari al 5% del valore del contratto. Poiché è previsto il rilascio da parte di AQL di un deposito cauzionale di 1,5 Milioni di Euro si potrebbe ritenere non opportuno il rilascio da parte del fornitore della garanzia definitiva? Lart. 93, comma 8, del Codice dispone che: L'offerta è altresì corredata, a pena di esclusione, dall'impegno di un fideiussore, anche diverso da quello che ha rilasciato la garanzia provvisoria, a rilasciare la garanzia fideiussoria per l'esecuzione del contratto, di cui agli articoli 103 e 104, qualora l'offerente risultasse affidatario. Il presente comma non si applica alle microimprese, piccole e medie imprese e ai raggruppamenti temporanei o consorzi ordinari costituiti esclusivamente da microimprese, piccole e medie imprese.. Il deposito cauzionale da parte di AQL è a garanzia delladempimento di AQL, mentre, nellambito del rapporto sinallagmatico, la garanzia definitiva copre leventuale inadempimento del fornitore aggiudicatario ed è obbligatoria ai sensi dellart. 103 del Codice dei contratti pubblici. Pertanto, il rilascio da parte del fornitore della garanzia definitiva è obbligatorio. 5)A fronte dei livello dei consumi richiediamo, se possibile, ladeguamento del deposito cauzionale ad un valore pari al fatturato di tre mesi di fornitura. Non è possibile tale adeguamento. SCHEMA CONVENZIONE/BANDO DI GARA 1)AQL non è vincolato alla scelta della convenzione? In quali casi potrebbe avvenire? In considerazione della numerosità dei punti (800) chiediamo linvio della documentazione con congruo anticipo (almeno 30 giorni prima) per evitare ritardi nellattivazione dei punti Essendo la Convenzione stipulata tra la Società Energetica Lucana Spa (Stazione appaltante) e il Fornitore aggiudicatario, non vincola direttamente AQL, che deve attivarla attraverso la procedura di cui allart. 5 dello Schema di Convenzione. Riguardo allinvio della documentazione finalizzata alladesione alla Convenzione, si applica lo stesso art. 5 dello Schema di Convenzione e la Delibera 14 ottobre 2015 n. 487/2015/R/eel. 2)Il venditore non è responsabile per disservizi ed interruzioni della fornitura che è totalmente in carico al distributore locale. Si rinvia alle disposizioni di legge e regolamentari vigenti in materia. 3)In fattura i prezzi saranno espressi in / KWh Non cè alcun problema. 4)Per la trasmissione, in formato excel, contenete tutti i dati di fatturazione e letture sono disponibili dei file con formati non modificabili; esiste attualmente un report che estrae per cliente tutti i dati di lettura e consumo power per un determinato periodo ma solo i valori di consumo riferiti all'emissione fattura Come da Schema di Convenzione (art. 6, comma 1, lett. r), il Fornitore si impegna a trasmettere alla Società, entro 15 giorni dallemissione, un file in formato Excel contenente tutti i dati presenti nelle fatture. Non sono ammessi file non modificabili. Se, in via eccezionale, non dovesse essere possibile fornire il formato Excel, il file deve essere comunque trattabile al fine di manipolare e verificare i dati. 5)Gli oneri relativi ad eventuali conguagli e/o altre spese non direttamente inerenti i consumi di energia verranno fatturati sul medesimo documento, a cadenza mensile, della fattura aggregata. E possibile, perché tali oneri siano distinti dalle altre voci di costo e riconoscibili. 6)Al momento non è possibile aggregare al massimo più di circa 250 punti di fornitura contemporaneamente: sarebbe possibile per voi fornire aggregazioni di questa numerosità? Si richiede ununica fattura aggregata da emettere con cadenza mensile, come disposto dallart. 8, comma 9, dello Schema di Convenzione. Tale vincolo è significativo al fine di ottimizzare la gestione dei flussi di fatturazione e ridurre gli oneri dei conseguenziali adempimenti. Sentito AQL, trattandosi nel caso specifico di massimo n. 4 fatture emesse al mese, non dovrebbero esserci problemi a verbalizzare un accordo differenziato tra le parti successivo alleventuale aggiudicazione. 7)I Contratti di Eni Gas e Luce non prevedono lattivazione di penali a carico del fornitore. Si applicano le previsione dello Schema di Convenzione, in particolare lart. 10. 8) Linvio all'indirizzo di posta elettronica indicato da AQL nellordinativo di fornitura la versione tradizionale della bolletta energetica in formato pdf, potrà avvenire entro 5 giorni successivi allemissione. Si applica lart. 8, comma 10, dello Schema di Convenzione, che dispone che: Fermi restando gli obblighi previsti in materia di fatturazione elettronica, il Fornitore trasmetterà al all'indirizzo di posta elettronica indicato da AQL nellordinativo di fornitura la versione tradizionale della bolletta energetica in formato pdf, entro il giorno successivo allemissione. Si precisa che il termine è vincolante ma non perentorio. 9) Non è assicurato, In ciascuna fattura linserimento dellindicazione di: a. il CIG derivato riportato da AQL nellordinativo di fornitura; b. Codice Destinatario (SDI) e relativa PEC; c. il riferimento alla Convenzione e allordinativo di fornitura. Si applica lart. 8, comma 11, dello Schema di Convenzione. 10) La formula di prezzo richiesto non è compreso nel nostro bouchet di offerta; sarebbe possibile lutilizzo di una formula alternativa/similare? (Vedasi dettaglio domanda nel file di richiesta chiarimenti) Non è possibile utilizzare formule diverse da quelle previste negli atti di gara, a cui si rinvia. Il Responsabile Unico del Procedimento Dott.ssa Michela Pinto
G00383 ( Gara )
GARA PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA IN FAVORE DI ACQUEDOTTO LUCANO S.P.A. "SEL EE8 AQL"
21/10/2019
Avviso pubblico
Entrata in vigore dell'elenco telematico aperto per gli operatori economici per l'acquisizione di lavori, servizi e forniture, con esclusione dei servizi di ingegneria e architettura.
E00002 ( Elenco operatori )
Elenco telematico aperto degli operatori economici per l'affidamento dei lavori, servizi e forniture ai sensi dell'art. 36 del d.lgs. 50/2016
16/10/2019
Determina di Aggiudicazione definitiva
G00351 ( Gara )
Lavori di Impianto Illuminazione pubblica di alcuni tratti di strade alle località Tiera Scabbiuso Dragonara Pozzo la Terra Nolè e San Paolo
11/10/2019
Verbali di Gara nn. 1 e 2
G00351 ( Gara )
Lavori di Impianto Illuminazione pubblica di alcuni tratti di strade alle località Tiera Scabbiuso Dragonara Pozzo la Terra Nolè e San Paolo
02/10/2019
Posposizione gara di appalto al 03.10.2019 ore 10
G00351 ( Gara )
Lavori di Impianto Illuminazione pubblica di alcuni tratti di strade alle località Tiera Scabbiuso Dragonara Pozzo la Terra Nolè e San Paolo
26/09/2019
Posposizione gara di appalto al 02.10.2019 ore 09
G00351 ( Gara )
Lavori di Impianto Illuminazione pubblica di alcuni tratti di strade alle località Tiera Scabbiuso Dragonara Pozzo la Terra Nolè e San Paolo

[ Torna all'inizio ]